Salta al contenuto

L’autocertificazione di domicilio è un modulo compilabile online esclusivamente dagli studenti Fuori Sede, con il quale dichiarano di avere un domicilio a titolo oneroso o gratuito presso la sede del corso frequentato o nelle vicinanze. Il contratto di affitto a titolo oneroso o gratuito è il documento stipulato tra locatore e locatario con tutti i dati della locazione e le condizioni accordate.

Se non hai compilato l'autocertificazione entro le scadenze, puoi caricare la documentazione completa relativa al tuo domicilio entro il 31 Gennaio. Dopo l'assegnazione delle borse di studio, se ci sono fondi disponibili, ti viene assegnata una borsa con importo da Fuori Sede con una penale del 25%.

Sì, se conosci già i dati della locazione e sei solo in attesa di fare il contratto. Non puoi inserire dati fittizi o inesistenti (es. l’indirizzo ER.GO, dell’Università, di un conoscente ecc.).

Se l'indirizzo che hai inserito nell'autocertificazione è diverso da quello in cui hai preso domicilio hai due possibilità:

  • se non è ancora scaduto il termine per la compilazione dell'autocertificazione (15 Novembre), annulla quella che hai presentato e compilala nuovamente con l'indirizzo corretto.
  • se è scaduto il termine per la compilazione dell'autocertificazione, compila il modulo di Variazione di domicilio presente sul tuo Dossier Utente > Modulistica.

Sì. Indica nell'apposita sezione del modulo di autocertificazione di non essere ancora in possesso dei dati della registrazione del contratto.

Per non incorrere in penali, manda un ticket tramite il servizio SCRIVI comunicando che rinunci all'autocertificazione di domicilio. In questo modo la tua borsa di studio viene ricalcolata da Fuori Sede a In Sede.


Questa pagina ti è stata utile? Se hai dei miglioramenti da proporci, lascia un commento!