Menu' a sinistra

Sei un dottorando dell'Università di Bologna, Ferrara, Modena / Reggio-Emilia e Parma o uno specializzando area medica dell'Università di Parma? Clicca qui

Contenuto


PRESENTARE DOMANDA


Per presentare la domanda non occorre la preventiva iscrizione all'Università, che deve comunque avvenire entro i termini di iscrizione previsti dalle singole Istituzioni.


La domanda si compila esclusivamente on line oppure presso i CAF convenzionati con l'Azienda, i quali provvederanno a compilarla e trasmetterla ad ER.GO, entro la scadenza prevista dal Bando.

 

Gli studenti che non si avvalgono dei CAF per la presentazione della domanda, entro le scadenze previste dal bando: 

  • se in domanda on line hanno indicato un indirizzo PEC (posta elettronica certificata) ricevono una e mail da ER.GO contenente la domanda on line confermata. Al fine di perfezionare la presentazione della domanda è obbligatorio rispondere a questa e mail tramite lo stesso indirizzo PEC indicato nella compilazione on line;
  • se in domanda on line non hanno indicato un indirizzo PEC ricevono un SMS (solo chi non dichiara un numero di cellulare, riceverà una e mail) da ER.GO contente il codice personale PIN. Al fine di perfezionare la presentazione della domanda è obbligatorio inserire il codice personale PIN nella domanda on line confermata, utilizzando le stesse credenziali di accesso usate per la compilazione on line.

Per gli studenti iscritti alle Università nel modulo di domanda verranno proposti i dati della carriera universitaria presenti negli archivi dell’Università, con i crediti che risultano registrati al 10/08/2016. 


Gli studenti potranno aggiungere gli eventuali crediti sostenuti in data utile, che non risultino ancora registrati (es. esami ERASMUS), seguendo le istruzioni proposte dal modulo.


NOVITÁ ISEE 2016/2017 - per studenti il cui nucleo familiare ha redditi in Italia


Per presentare domanda è indispensabile essere in possesso della nuova Attestazione ISEE per prestazioni agevolate per il diritto allo studio universitario (ISEE 2016), riferita alla condizione economica dell’anno 2014, con il numero di protocollo INPS (es. INPS-ISEE-2016-XXXXXXXXX-00). È importante attivarsi tempestivamente per ottenere la nuova Attestazione ISEE per prestazioni agevolate per il diritto allo studio universitario, poiché dalla data della richiesta decorrono circa 15 giorni prima di avere il numero di protocollo INPS necessario per compilare la domanda on line.

Non saranno accettare Attestazioni di ISEE ORDINARIO non applicabile a prestazioni agevolate per il diritto allo studio universitario.

 

Per il calcolo dell’ISEE è necessario presentarsi nel luogo scelto con la documentazione necessaria (consultare al riguardo la Guida all'ISEE a.a. 2016/2017). 

Entrati in possesso dell'Attestazione ISEE, la domanda di benefici deve essere presentata esclusivamente tramite INTERNET, collegandosi al sito www.er-go.it oppure presso i CAF (Centri di Assistenza Fiscale) convenzionati con l’Azienda (l’elenco con l’indicazione delle sedi territoriali e degli orari di apertura è disponibile sul sito www.er-go.it), i quali provvederanno a compilarla e a trasmetterla ad ER.GO.

 

I CAF convenzionati non sono tenuti ad accogliere la richiesta di Attestazione ISEE e a compilare la domanda on line di benefici qualora gli studenti non siano muniti di tutti i documenti richiesti.

La prestazione gratuita dei CAF convenzionati è riferita alla compilazione di una sola domanda on line.

 

Si consiglia vivamente di non rivolgersi ai CAF negli ultimi giorni di presentazione delle domande: la concentrazione delle connessioni può rallentare l’accesso al sito.



Se lo studente non si avvale del CAF, nella domanda on line di benefici inserirà SOLO il numero di protocollo INPS della Dichiarazione Sostitutiva Unica (es. INPS-ISEE-2016-XXXXXXXXX-00) e visualizzerà in tempo reale i dati ISEE, ISP e coefficiente di equivalenza dell'Attestazione ISEE, acquisiti direttamente da ER.GO dal data base di INPS.

ATTENZIONE: il numero di protocollo mittente (es. CAF000XX-PG0000-2016-N0000000), contenuto nella RICEVUTA rilasciata al momento della richiesta dell'Attestazione ISEE, NON è il numero di protocollo INPS della Dichiarazione Sostitutiva Unica (es. INPS-ISEE-2016-XXXXXXXXX-00) che sarà disponibile circa 15 giorni dopo la richiesta.


CINQUE GIORNI PRIMA DELLA DATA DI SCADENZA DELLA DOMANDA ON LINE PER I SINGOLI BENEFICI, CHI NON RISULTERA' ANCORA IN POSSESSO DEL NUMERO DI PROTOCOLLO INPS, POTRA' CONFERMARE LA DOMANDA ON LINE, INSERENDO IL NUMERO DI PROTOCOLLO CAF, CONTENUTO NELLA RICEVUTA RILASCIATA AL MOMENTO DELLA RICHIESTA DELL'ATTESTAZIONE ISEE.