Menu' a sinistra

Contenuto


REQUISITI ECONOMICI


Per presentare domanda è indispensabile essere in possesso della nuova Attestazione ISEE per prestazioni agevolate per il diritto allo studio universitario (ISEE 2017), riferita ai redditi dell’anno 2015 a i patrimoni al 31/12/2016, con il numero di protocollo INPS (es. INPS-ISEE-2017-XXXXXXXXX-00).


Non saranno accettare Attestazioni di ISEE ORDINARIO non applicabile a prestazioni agevolate per il diritto allo studio universitario.

PER LA DOCUMENTAZIONE REDDITUALE E PATRIMONIALE DA PRESENTARE SI CONSIGLIA DI LEGGERE LA GUIDA ALL'ISEE 2017/2018  

Qualora lo studente fosse già in possesso di un’Attestazione ISEE 2017 ordinaria non applicabile al diritto allo studio universitario, è tenuto/a a recarsi nuovamente al CAF con la documentazione necessaria per sottoscrivere gratuitamente una nuova Attestazione ISEE 2016 valida per prestazioni per il Diritto allo Studio Universitario. Non è necessario rivolgersi allo stesso CAF. 

Se l’Attestazione ISEE utilizzata per richiedere i benefici di ER.GO contiene ANNOTAZIONI, è necessario rivolgersi nuovamente a INPS, al CAF (Centro di Assistenza Fiscale) o al Comune per sottoscrivere una nuova DSU completa e corretta in sostituzione di quella contenente omissioni/difformità

L'ISEE, Indicatore della situazione economica equivalente, è uno strumento che permette di misurare la condizione economica delle famiglie. È un indicatore che tiene conto di reddito, patrimonio (mobiliare e immobiliare) e delle caratteristiche di un nucleo familiare (per numerosità e tipologia).


L'ISPE, Indicatore Situazione Patrimoniale Equivalente è uno strumento che permette di misurare la condizione patrimoniale del nucleo familiare. E' un indicatore che tiene conto del valore del patrimonio immobiliare e mobiliare.

 

Per poter concorrere  i due indicatori ISEE ed ISPE non devono superare i seguenti valori massimi:

 

 

PER APPROFONDIMENTI


Colonna destra