Menu' a sinistra

Contenuto


CONTRIBUTI FINALIZZATI ALL'ACQUISTO DI AUSILI DIDATTICI SPECIALI E/O DI ATTREZZATURE


I contributi per l'acquisto di ausili sono assegnati prioritariamente agli studenti con grave disabilità motoria, sensoriale o del linguaggio (non vedenti e sordomuti), sulla base di un preventivo o fattura, indicante il tipo di ausilio che si intende acquistare durante l'anno accademico in cui si presenta domanda ed il relativo costo.

L'assegnazione è subordinata alla valutazione dell'adeguatezza degli ausili didattici e attrezzature per le quali è richiesto il contributo e si tiene conto di eventuali altri supporti già forniti con le stesse finalità da altri enti.

 

CONTRIBUTI MOBILITÀ


I contributi mobilità, riservati esclusivamente a studenti con handicap motorio, sono un rimborso delle spese di taxi eventualmente utilizzati per attività connesse con la frequenza universitaria.

 

IMPORTI DEI CONTRIBUTI


Entrambi i contributi sono comunque di importo pari alla spesa effettivamente sostenuta e documentata.

L'importo massimo dei contributi, a valere per tutta la durata normale del corso di studi, è il seguente:

-  fino ad un importo di euro 2.000,00 per gli studenti idonei alla borsa di studio nell'anno a.a. 2017/2018

-  fino ad un importo di euro 1.500,00 per gli studenti con indicatore ISEE d 23.000,01 a  euro 28.000,00 e ISPE da 50.000,01a  euro 62.000,00

 

PER RICHIEDERLI


Può essere presentata domanda per un solo tipo di contributo

La domanda deve essere presentata, su un apposito modulo da compilarsi in ogni singola parte, nel periodo annualmente indicato nel bando di concorso (per l'a.a. 2017/2018 dal 10 gennaio al 16 febbraio 2018), mediante raccomandata con ricevuta di ritorno indirizzata ad ER.GO (fa fede il timbro postale di partenza):

- Bologna - Via Schiavonia, 3/A - 40121 Bologna

- Ferrara - Via Ariosto 35 - 44121 Ferrara

- Modena e Reggio Emilia - Via Vignolese, 671/1 - 41125 Modena

- Parma - Vicolo Grossardi, 4 - 43125 Parma

 

PAGAMENTO


- Il contributo per l'acquisto di ausili didattici è pagato in due rate:

  • il 50% entro due mesi dal termine di presentazione della domanda;
  • il saldo dopo la presentazione della documentazione relativa alle spese effettivamente sostenute, che dovrà comunque pervenire entro il 31 ottobre dell'anno di presentazione della domanda.
  • Qualora alla domanda di contributo sia già allegata la fattura, il contributo è erogato in unica soluzione entro due mesi dal termine di presentazione della domanda.

- Il contributo mobilità è pagato in due rate:

  • una quota pari al valore delle ricevute fiscali o fatture presentate, entro due mesi dal termine di presentazione della domanda;
  • la seconda quota a seguito della presentazione entro il 31 ottobre dell'anno di presentazione della domanda delle ulteriori fatture o ricevute fiscali relative ai trasporti effettuati entro il 30 settembre dello stesso anno.
  • Le fatture o ricevute  devono indicare la data, l'orario ed il luogo di partenza ed arrivo dei viaggi.

Colonna destra